Sondaggio fiducia nei ministri aprile 2016: quasi tutti in calo

sondaggio-ipr-marketing-fiducia-ministri-aprile-2016

Fiducia nei ministri aprile 2016: Padoan conferma il suo primato

Rispetto a febbraio, segno negativo per quasi tutti i dicasteri. Crolla la Guidi, primo Padoan.

Da febbraio a marzo cala la fiducia degli italiani nei ministri. A dirlo è il sondaggio mensile di Ipr Marketing per Repubblica. Possono sorridere solo in sei, che restano stabili. Crolla l’ex ministro per lo Sviluppo Economico, Federica Guidi, mentre il dicastero su cui i cittadini del Belpaese fanno maggiore affidamento resta quello guidato da Pier Carlo Padoan, a capo del ministero di Economia e Finanza, anche per lui, però, il segno è negativo: 37%, -2% rispetto al secondo mese dell’anno.

Vediamo più nel dettaglio: secondo l’istituto indipendente specializzato in ricerche e analisi di mercato, alle spalle di Padoan c’è Graziano Del Rio, ministro delle infrastrutture e dei trasporti, che si asseta al 31%, -2% rispetto a febbraio.

Il podio viene completato da Maurizio Martina (Politiche agricole alimentari e forestali) che cala al 28% dal 30% fatto registrare un mese fa.
Continua ad essere in picchiata l’andamento di Giuliano Poletti. Il ministro del Lavoro delle politiche sociali fece segnalare un 36% di fiducia nel novembre del 2015, ridotto a 27% nell’ultimo rilevamento, identica percentuale del ministro degli interni Alfano (-1% rispetto a febbraio).

Sempre stabile Orlando (ministro della Giustizia, al 25% ormai da gennaio) , mentre fa segnare un vorticoso passo indietro Paolo Gentiloni (Affari Esteri) 21% e -3%.
Stabili Dario Franceschini e Beatrice Lorenzin (i ministeri di Cultura e salute sono entrambi al 20%), cede il ministero della difesa di Roberta Pinotti 16%, -3%.
Maria Anna Madia fa segnare ancora il 13% di fiducia, mentre crollano la Boschi (12% e -3% di fiducia) e soprattutto Federica Guidi. Il ministro dimissionario è ultimo nella fiducia, passando dal 14 al 7%.
Non può sorridere neanche Stefania Giannini, titolare del Miur: 11%, a febbraio la sua fiducia era al 14%.

Terz’ultimo posto per Gianluca Galletti, responsabile di ambiente, tutela del territorio e del mare. Per lui fiducia al 12%, stessa percentuale rilevata a febbraio.
In totale, la fiducia media degli italiani nei ministri è in calo dell’1,5%. Dato probabilmente frutto degli ultimi scandali scoppiati in seno al Governo.

E’ possibile seguire gli aggiornamenti mesili del sondaggio sulla pagina Facebook IPR Marketing.

Inserisca un commento

Può utilizzare questo codice HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*