Categoria: Cucina

dolci online

Un dolce a domicilio per colmare le distanze

Studenti fuori sede, militari in missione, giovani che hanno costruito la propria vita lontano dalla terra natia sono spesso chiamati a fare i conti con la nostalgia dei propri cari che sono lontani. Una mancanza che si accentua nei periodi di festa o durante una ricorrenza cui, ancora una volta, non potranno prendere parte.

Un dono, un tenero pensiero da spedire a casa rappresenta la soluzione più ovvia ed efficace per compensare, in qualche modo, alla distanza che complica ogni cosa. Da sempre, servizi di corrispondenza hanno prestato molta attenzione a situazioni di questo genere, come dimostrano le centinaia di catene per la spedizione fiori esistenti in tutta Italia.

Gli e-commerce del dolce

Con la crescita esponenziale dei canali e-commerce, le soluzioni a disposizione degli utenti sono aumentate in maniera esponenziale. Tra i servizi più apprezzati dagli utenti, si è fatto largo in maniera sempre più incisiva anche quello di consegna dolci a domicilio. La trovata, in sé, non è poi così originale. Da sempre è stato possibile richiedere dessert da consegnare a casa, per telefono o, magari, delegando un amico.

Con il commercio elettronico dei dolci, però, la situazione diventa molto più gestibile ed efficace. Le scelte si ampliano in modo significativo, il servizio è facile da gestire e immediato nella sua applicazione, automatizzato nei pagamenti. Inoltre, quasi tutte le piattaforme offrono la possibilità di integrare il dolce con un altro pensiero, sia esso un bouquet di fiori, un gioiello, una lettera. Il tutto, amministrato con un’unica interfaccia, semplice e piena di opportunità, in modo da far sentire al meglio la propria presenza ad amici e parenti distanti.

Il servizio verte sulla partecipazione delle pasticcerie fisiche alla piattaforma; chiunque può stringere accordi ed essere inserito all’interno delle vetrine dello store, proporre i propri prodotti e, così, ampliare in maniera notevole il proprio giro d’affari, senza particolari investimenti in marketing o in advertising. E, alla fine, siamo tutti contenti. E addolciti.

siti prodotti tipici italiani

App di cucina: i prodotti tipici italiani e ricettari sul tuo smartphone!

Gli ultimi dispositivi di telefonia mobile sfruttano un avanzata tecnologia che permette di rendere più veloce una ricerca su internet come ad esempio le applicazioni. Sono tantissime le App sviluppate negli ultimi anni, da quelle dedicate allo sport a quelle pensate per il lavoro, dalle app di cucina alle app con giochi di ogni tipologia. Vediamo insieme quali sono le migliori app legate al mondo della cucina!

Prodotti tipici, ricette, vini e tanto altro!

Le applicazioni per smartphone oggi rappresentano quasi uno strumento indispensabile in quanto molte di queste riescono davvero a semplificare la vita di tutti i giorni, anche quelle dedicate alla cucina! Tra le migliori di questa tipologia di applicazioni troviamo:

prodotti tipici in cucina

  • Prodotti Tipici Italiani è un app che non può mancare sui dispositivi dei più ghiotti e di coloro che vogliono approfondire e conoscere al meglio tra le 1500 schede dei prodotti tipici di ogni regione italiana! L’app rappresenta anche una valida guida all’acquisto, per chi ama viaggiare o fare piccole escursioni all’insegna del gusto made in italy!
  • Un altra applicazione del genere è Bravo Italy Gourmet, nata per far conoscere a tutto il mondo ogni prodotto tipico italiano valorizzando al tempo stesso le differenze tra le varie regioni. Anch’essa è utile a chi ama il turismo, soprattutto quello enogastronomico e a chi cerca i sapori di un tempo.
  • iCuoco è un altra tipologia di applicazione, un vero e proprio ricettario digitale. L’app mette a disposizione circa 600 ricette testate dai più grandi chef, inoltre, per ogni ricetta, oltre agli ingredienti necessari per una quantità di persone, è possibile seguire il procedimento di realizzazione passo passo, tenendo d’occio i tempi di cottura, di preparazione e le fotografie del piatto.
  • Avete in mente di preparare un ottima cena ma non siete per niente esperti di vino? My Sommelier è l’applicazione che fà il caso vostro in quanto è in grado di consigliare il miglior vino che accompagnerà le vostre fantastiche ricette! Inoltre, ogni vino, è presentato con una splendida scheda d’approfondimento con descrizione, caratteristiche e provenienza.
  • Jamie’s Recipes è un app di cucina messa a punto da uno chef molto famoso, Jamie Olivier; l’applicazione presenta numerosissime ricette tipiche e quindi provenienti da una cultura differente da quella italiana! Lo stile dell’app è molto carino, ricorda un pò gli appunti di cucina che si prendevano tanto tempo fa!

La Piadina vegetariana

La piadina vegetariana è una dei piatti più mangiati in tutto il mondo. Anche la sua preparazione è assolutamente facile e non richiede grandi qualità nella cucina.

Una gustosa e soffice piadina può rappresentare un ottimo pranzo da fare al volo ma anche una cena leggera leggera in base agli ingredienti che si utilizzano, ovviamente.

Se preparo una piadina con salame, formaggio stagionato, sottaceti e altra roba salata non sarà sicuramente un piatto leggero. Ma se realizzo una piadina usando solo ingredienti vegetariani avrò creato un piatto ideale per la salute.

Dopo aver seguito la ricetta che abbiamo visto su Super Cuoca per ricreare una piadina classica romagnola (certo, l’uso dello strutto non è il massimo, ma che vogliamo farci, fa parte della tradizione) e avere così tra le mani una piadina soffice e delicata, non ci resta altro che farcirla in qualche modo e servirla in tavola.

piadina vegetariana romagnola

Per fare una piadina vegetariana che risulti quindi ideale per la linea ma al tempo stesso risulti gustosa, questi sono gli ingredienti da utilizzare: barbabietola rossa, peperone giallo, rucola, semi di sesamo, cipolla, scaglie di grana, olio evo, sale.

Il procedimento è molto semplice. In una ciotolina mettete la rucola già lavata, i semi di sesamo, un pizzico di sale e olio extra vergine d’oliva.

Mescolate e lasciate insaporire gli ingredienti tra loro lasciandoli riposare per qualche minuto. Nel frattempo in una padella mettete della cipolla tagliata in maniera molto grossolana e lasciatela appassire finchè comincia a prendere colore.

Se si attacca troppo facilmente alla superficie della padella, aggiungete un filo d’olio. Prendete la piadina ancora calda che avete preparato poco prima e su metà piadina stendete la rucola già condita aggiungendo anche la cipolla cotta.

Mettete qualche pezzetto di barbabietola rossa (la trovate già precotta al supermercato) insieme a qualche pezzetto di peperone giallo che oltre a dare un vivace colore alla vostra piadina darà anche un tocco in più al sapore.

Potete decidere se cuocerlo o metterlo crudo. Spolverate il tutto con delle scaglie di grana o un formaggio simile. Richiudete la piadina, è pronta per essere mangiata.

Un pasto in 5 minuti con ricette facili e veloci

Non tutti hanno la possibilità di trovare un piatto già pronto e fumante sul tavolo durante la pausa pranzo, e quindi hanno bisogno di una soluzione che permetta loro di non perdere troppo tempo. A questo proposito esistono tantissime ricette facili e veloci, che potranno saziarci e motivarci a condurre il resto della giornata con una adeguata ricarica di energia.

Ovviamente, questa soluzione non è utile solo per coloro che hanno bisogno di un pasto veloce durante la pausa pranzo, ma anche per qualsiasi altro individuo o momento in cui si ha bisogno di un “pasto last-minute” che possa essere pronto in poco tempo. Lo stesso può valere per quando si cerca di placare la voglia di uno spuntino a tarda notte. Ma cosa dovremmo sapere riguardo queste ricette facili e veloci?

ricette-facili-veloci-saporite
I vantaggi di questa tipologia di ricette

Quando abbiamo bisogno di un pasto rapido e nutriente, solitamente optiamo erroneamente per alimenti già pronti e preconfezionati, che magari non necessitano neanche di essere messi nel piatto. Probabilmente con un paio di giri nel microonde sono già pronti, e in un paio di minuti al massimo li potremo consumare. Questa può sembrare una scelta intelligente in quanto al tempo, ma non lo è se parliamo di salute.

Qui è dove subentrano i vantaggi delle ricette facili e veloci: in queste situazioni, non solo potremo avere un buon pasto pronto in pochi minuti, ma potremo anche evitare di nutrirci con alimenti preconfezionati.

Inutile dire che in questo modo trarremo molti nutrienti in più dal nostro pasto, ed eviteremo di immagazzinare conservanti e riempitivi che solitamente sono contenuti nei cibi già pronti. Inoltre potremo guadagnare anche dei sapori e gusti più intensi, per il piacere del nostro palato.
Perciò, il vantaggio principale delle ricette facili e veloci, è quello di permetterci di mangiare in modo più sano evitando pasti non salutari. Tuttavia, potremo anche non limitarci a questo e scegliere di trarre ancora più benefici dai nostri piatti, comunque continuando ad impiegare poco tempo.

La scelta in salute

Se vogliamo massimizzare i vantaggi di questo tipo di ricette, sicuramente c’è altro che possiamo fare. Infatti possiamo trasformarle in una scelta ancor più colma di benefici ed effetti positivi per il nostro organismo. Questo significa che le ricette facili e veloci, possono permetterci di preparare in pochi minuti un pasto che sia anche più leggero, sia per quanto riguarda l’apporto calorico che le sostanze nutritive in esso contenute. 
In questo caso, il consiglio è di optare principalmente per le verdure. Molte di esse hanno una cottura molto rapida. Inoltre, anche la carne bianca può essere un alimento più sano da cucinare rapidamente, e lo stesso vale per il pesce. Scegliendo questi alimenti, potremo bilanciare le sostanze che andremo ad assimilare.

Ovviamente, per dare un senso di completezza alla nostra scelta, sono molto importanti anche i metodi di cottura. Perciò il consiglio è di scegliere non solo delle ricette facili e veloci che siano anche sane, ma anche un approccio diverso quando si va a cuocere il cibo. Utilizzare la piastra o la griglia può essere una maniera valida per cucinare in poco tempo e senza aggiungere altri grassi. L’utilizzo del forno o della cottura a vapore, possono essere scelte un po’ meno rapide ma, in base agli ingredienti, possono comunque essere parte di alcune ricette facili e veloci.

cooking-for-art-roma-2014

Cooking x Art 2014 Roma

Tante e gustosissime le novità dell’edizione 2014 di Cooking For Art.

L’attesissimo evento organizzato da Witaly si terrà presso le Officine Farneto di Roma dal 1° al 3 novembre.

Dopo lo strepitoso successo delle scorsi edizioni, dunque, Cooking For Art torna nella Capitale. Anzi, raddoppia. Dal 29 novembre al 1° dicembre 2014, infatti, Cooking For Art sbarca anche a Milano.
L’evento, organizzato da Witaly, vedrà come filo conduttore la qualità e la montagna e vedrà la presenza dei migliori alberghi, i migliori chef e straordinari prodotti di nicchia. Saranno anche presenti le più prestigiose aziende vinicole ed agroalimentari che faranno conoscere al pubblico i loro prodotti unici ed i magici territori ove questi nascono.

Uno dei momenti più attesi di questa edizione 2014 sarà, senza dubbio alcuno, la Food Zone dove 33 tra chef stellati nazionali, prestigiosi chef internazionali, maestri pasticceri faranno conoscere anche al grande pubblico le loro ricette uniche, altrimenti inaccessibili ai più.

Da non dimenticare, poi, l’Area Street Food che vedrà come protagonista tutto il meglio della gastronomia italiana da strada che negli ultimi anni sta vivendo di nuova vita.
Imperdibile la giornata di lunedì 3 novembre con la presentazione della Guida Touring Alberghi&Ristoranti d’Italia 2015.

Contestualmente saranno anche assegnati i premi “Premi Touring” riservati a chef emergenti, albergatori e ristoratori che coniugano al meglio il rapporto altissima qualità a prezzi ragionevoli.
Lunedì, inoltre, si terrà anche la finale del premio Miglior Chef Emergente d’Italia 2014 che vedrà protagonisti i giovani talenti Matteo Metullio, Alessandro Buffolino, Simone Cipriani e Cristoforo Trapani.

La delizia gelateria – Il gelato artigianale a Palermo

La gelateria La Delizia di Palermo è ormai una realtà consolidata da più di 20 anni e lavora per offrire il miglior gelato possibile ai propri clienti.

Situata a Sferracavallo, storica borgata marinara palermitana, La Delizia è riuscita a proporre la tradizione del vero gelato artigianale, con l’utilizzo di prodotti freschi e di prima qualità.

Tutto ebbe inizio con il padre, Bartolomeo Scalici, che diede vita a questo progetto quasi per caso. All’interno della sua piccola salumeria, di cui era proprietario, mise un piccolo banco gelati di soli sei gusti. Fu soltanto l’inizio.  La voglia di conoscenza prese il sopravvento e, un pò per sfida, un pò per curiosità, furono spinti da uno studio sempre più attento e minuzioso.

gelateria sferracavallo palermo

Nonostante la costante crescita dei grandi supermercati sul finire degli anni ’80, e quindi con la salumeria in difficoltà, la famiglia Scalici puntò tutto sul gelato artigianale. Un’attività nuova, fresca, che mirava a mettere in risalto le loro ricchezze qualitative.

Il rispetto delle tradizioni, la continua ricerca e la voglia di migliorarsi sempre di più furono soltanto i primi passi verso una convinta affermazione.

Dal 1992 ad oggi, con la professionalità che da sempre li ha contraddistinti, la gelateria la delizia di Palermo è diventata una delle gelaterie più famose a Palermo.

Giorno dopo giorno, studiando il prodotto ed il suo contenuto, si sono messi in gioco rielaborando i metodi di lavorazione e di conservazione del gelato. Per garantire il massimo della qualità, i titolari hanno scelto il tradizionale Banco a Pozzetto, necessario per il mantenimento del gelato alla temperatura ideale, e che rimane tuttora il migliore conservatore per quanto riguarda il gelato artigianale.

“La nostra innovazione sta nella tradizione”, infatti, è lo slogan della famiglia Scalici. E per cercare di offrire il meglio ai loro clienti, curano ogni dettaglio in maniera scrupolosa. Selezionano esclusivamente prodotti freschi, come la frutta di stagione. Selezionano il meglio di ciò che offre il territorio per confermare, e rinnovare, la tradizione del buon gelato e della buone granite siciliane.

Il sapore dei loro prodotti locali e siciliani sono un’esperienza unica, grazie all’attenzione delle personali ricette della delizia. Le abilità e le capacità acquisite nel corso degli anni hanno permesso alla famiglia Scalici, da sempre, ad aspirare ad un successo sempre maggiore.

Le creme de La Delizia, infatti, sono lavorate esclusivamente nel loro laboratorio, dopo aver selezionato accuratamente la miglior frutta secca presente sul mercato locale.

Ancora oggi, dopo tutti questi anni e un’affermazione sempre più convincente, il successo del gelato della delizia, delle loro creme e nelle loro granite, spinge la famiglia Scalici a garantire una costante eccellenza della loro attività giornaliera.