Panoramica sulle ricette di dolci

Non c’è nulla di più soddisfacente che completare un pasto con un buon dolce. Ma non solo. Anche al mattino, per iniziare la giornata con più serenità, possiamo scegliere di deliziare il nostro palato con un dolcetto. E a merenda? Cosa c’è di meglio di una bella fetta di crostata! Insomma ce n’è per tutti i gusti e per tutte le occasioni.

Ci sono tante ricette di dolci da mettere in pratica. Alcune fra queste affondano le radici in tempi lontani. Si tratta di espedienti antichi, quelli tramandati da generazione in generazione e che ancora oggi si utilizzano così come sono o con qualche variante.

Altri tipi, invece, sono frutto di sperimentazioni moderne e si sono evolute grazie all’uso di nuovi strumenti e attrezzi di cucina, ma soprattutto grazie alla fantasia di chi si mette all’opera.

Le ricette di dolci, in genere, si suddividono a seconda del tipo di ingrediente utilizzato, della modalità di preparazione e cottura, della difficoltà di esecuzione. Elemento non trascurabile è anche la provenienza di una ricetta.

Ogni nazione, città o piccolo paese ha una propria cultura che si riflette nella gastronomia ed anche se molti dolci si somigliano tra loro, presentano comunque delle differenze se ci si sposta sulla cartina geografica. Una grande famiglia di dolci è quella delle torte decorate.

Si parte solitamente da una base di pan di Spagna, che è una delle preparazioni più semplici e note. Un pan di Spagna alto e soffice è la garanzia della buona riuscita di una torta. Composto da ingredienti elementari come farina, uova e zucchero, non ha bisogno di lievito in quanto il trucco sta nel montare ad arte le uova.

La farcitura varia a seconda dei gusti: crema pasticcera, cioccolato, panna, frutta, crema alla nocciola… Il pan di Spagna viene inumidito con una bagna composta da alcol ed aromi (cannella, limone, arancia), per i più piccoli invece si opta per un composto analcolico.

Negli ultimi anni è esplosa la moda di ricoprire tali torte con la pasta di zucchero. Grazie al lavoro di mani esperte vengono fuori dei veri e propri capolavori da esibire durante un compleanno o una ricorrenza particolare.

Per i più tradizionalisti, invece, ci sono dolci semplici e senza fronzoli. Tra questi la zuppa inglese, la torta mimosa, il dolce paradiso, quello al cioccolato o al limone. Altre ricette prevedono l’uso della pasta frolla, un impasto croccante e friabile con il quale si creano delle fantastiche crostate.

Per la farcitura si possono adoperare la crema, la ricotta, la marmellata o il cioccolato. Per gli amanti della frutta sono da menzionare quella con ananas, mele, ciliegie, fragole e frutti di bosco.

Ottimi da abbinare ad una tazza di the, caffè o latte, sono i biscotti e i pasticcini. Dal gusto delicato o più deciso sono sempre ben graditi a qualsiasi ora del giorno e molti fra questi sono di facile esecuzione.

Molte ricette per dolci non prevedono l’uso del forno e richiedono ingredienti freschi come il mascarpone, la panna, la frutta. E’ il caso del tiramisù al caffè o al limoncello, delle mousse, del salame al cioccolato e dei dolci al cucchiaio. Sono freschi e gustosi e prima di essere consumati devono riposare qualche ora in frigo. Se il tempo a disposizione scarseggia, ci si può dedicare ad un ricettario veloce per preparare dei piccoli tartufi al cocco o cioccolato, tortini di millefoglie e simpatiche praline dai gusti assortiti.

Inserisca un commento

Può utilizzare questo codice HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*