Categoria: Eventi

tableau de mariage

Tableau de Mariage: come scegliere il tema dei tavoli

Nulla, in un matrimonio, è lasciato al caso. Tutto, anche quelli che appaiono meri dettagli funzionali, deve essere utilizzato per dare valore, coerenza e razionalità alla location e al concept scelti per l’evento.

Il Tableau de Mariage

Un particolare che sta assumendo una rilevanza crescente è il Tableau de Mariage. Nato semplicemente come bacheca per l’illustrazione dei posti e della loro disposizione, oggi esso viene sfruttato in mille modi per dare valore e caratterizzare la sala, aggiungendo quel tocco di sé utile a personalizzare le nozze e renderle un po’ più uniche.

La scelta del tema

Il Tableau è utilissimo per dare solidità al mood matrimoniale scelto. Il matrimonio, infatti, perché rispetti canoni di eleganza e sobrietà, deve seguire una fantasia ben precisa, accogliere un certo stile che fa da filo conduttore al tutto, dagli addobbi della chiesa alla location, dalla partecipazione di nozze alla musica del ricevimento, ecc.

Se, ad esempio, avete optato per un matrimonio fuori dagli schemi, il vostro Tableau de Mariage dovrebbe vertere su un tema particolarmente suggestivo e inaspettato o che permette spazi per inventare. Di alternative ce ne sono tantissime, pensate ad esempio a tavoli rinominati con nomi di registi famosi o da personaggi delle favole oppure, ancora, a quadri, libri, ai protagonisti di Harry Potter o del Trono di Spade: insomma, se l’insieme è coerente e funziona, non c’è davvero alcun limite alla possibilità di inventare.

Coordinato alla partecipazione

Una soluzione apprezzata e utilizzata da moltissimi è quella di coordinare le fantasie del tableau a quelle della partecipazione di nozze. Si tratta di un approccio votato all’eleganza ma anche alla funzionalità: gli invitati, tramite la partecipazione di nozze, devono essere messi nelle condizioni di intuire il tipo di matrimonio che sarà, in modo da poter scegliere il vestito di conseguenza. Le abitudini sugli abiti da cerimonia Lecce, Milano o Roma sono le stesse, ovvero sono orientate dai canoni che gli sposi riescono a trasmettere.

Al Nettuno Beach la grande musica di Peppe Vessicchio e Fabio Concato

eventi-musicali-torre-annunziata-vissicchio-concato

Il cartellone dei concerti a Torre Annunziata si è arricchito ieri sera di altri due nomi importanti della musica italiana. Dopo Francesca Schiavo, Tullio De Piscopo e Peppe Barra con la New Folk Band c’era grande attesa per il concerto del Maestro Peppe Vessicchio (compositore, direttore d’orchestra e arrangiatore, volto noto anche della televisione) e dei Solisti del Sesto Armonico. Sullo scenografico palco del Nettuno Lounge Beach si è svolto uno spettacolo di musica emozionante che ha visto la partecipazione straordinaria di Fabio Concato, accolto calorosamente dal pubblico di Torre Annunziata che ha cantato insieme a lui tutti i suoi maggiori successi, da Rosalina a Fiore di Maggio.

Sul palco del Nettuno Lounge Beach di Torre Annunziata si sono inoltre alternati giovani artisti emergenti che hanno riproposto, sotto la magistrale supervisione del Maestro Vessicchio, alcuni brani della musica italiana e internazionale degli anni 70 e 90. Uno degli ultimi eventi Torre Annunziata, un viaggio musicale indietro nel tempo  fino ad arrivare al 600 grazie alla melodiosa voce del soprano Giacinta Nicotra che ha cantato un brano in latino.

Una selezione musicale scelta personalmente dal Maestro Vessicchio per enfatizzare le straordinarie doti del sesto armonico, ma per dare altresì lustro ai giovani cantanti che si sono succeduti sul palco, creando un’armonia ed emozionando tutti per lo straordinario spettacolo offerto.

Particolarmente emozionante l’interpretazione di Teresa Italiano della canzone “Beautiful that way”, tratta dal film di Benigni “La vita è bella”, eseguita anche con la LIS la lingua dei segni.

Durante la serata non è mancato l’omaggio a Pino Daniele, artista che, come ha affermato Vessicchio, è amato dai musicisti poiché ha saputo fondere parole e musiche d’autore.

Altra nota di rilievo della serata è stata la partecipazione del maestro pizzaiolo Gianfranco Iervolino, della pizzeria Morsi & Morsi, che ha deliziato il pubblico con la sua pizza gourmet.
Quella offerta dal Nettuno Lounge Beach di Torre uAnnunziata è stata una vera e propria sinestesia, accostando le note calde del maestro Peppe Vessicchio, ai sapori intensi del Maestro Pizzaiolo Gianfranco Iervolino.

Due ore di grande musica sulla spiaggia di Torre Annunziata più cool del litorale vesuviano che hanno riscaldato la serata delle centinaia di persone presenti ieri sera al Nettuno Beach. Una serata ricca di note ed emozioni indimenticabili. Da ripetersi assolutamente!

eventi capodanno roma

Guida completa per il Capodanno a Roma

Organizzare i festeggiamenti per una notte di San Silvestro originale, senza incorrere in fregature o conti salati, non è un’impresa facile. Talvolta la confusione e la mancanza di tempo rendono i preparativi tutt’altro che semplici.

Proprio per venire incontro alle esigenze di tutti coloro i quali vogliano vivere un Capodanno all’insegna del divertimento, e senza dover pensare a nulla, è stato creato il sito capodannoroma.org.

Il sito, infatti, offre un efficiente servizio relativo all’organizzazione della serata di fine anno, proponendo una vasta gamma di eventi, grazie alla moltitudine di partner affiliati su cui può contare.

Il servizio offerto da capodannoroma.org

Per tutti coloro i quali vivono a Roma, oppure vogliano raggiungere la città eterna per vivere un meraviglioso capodanno, il sito www.CapodannoRoma.org offre una vasta gamma di eventi tra cui scegliere.

Cene in lussuosi ristornati, brindisi in pizza, eventi eleganti presso castelli o prestigiosi hotel, gustose pietanze in genuini agriturismi, intrattenimento divertente al teatro, ce n’è davvero per ogni esigenza e per tutti i gusti.

Il sito offre una guida dettagliata e precisa di tutti gli eventi in programma la notte del 31 Dicembre a Roma e nei dintorni, dando indicazioni precise anche su come raggiungere i luoghi in questione e fornendo consigli sugli spostamenti da effettuare.

Il servizio proposto dal sito capodannoroma.org offre all’utente la possibilità di saltare code estenuanti e scegliere in tutta calma e tranquillità a quale evento partecipare, acquistando il biglietto con un semplice clic e pagandolo con il sicuro metodo paypal.

Il servizio clienti è disponibile in italiano, spagnolo e in inglese, sempre pronto a rispondere ad ogni genere di perplessità. Inoltre, i biglietti o le prevendite acquistate potranno essere consegnate a domicilio.

Eventi in programma per Capodanno 2016 a Roma

Tra gli eventi di maggior rilievo proposti dal sito, spiccano senza dubbio lo spettacolo di intrattenimento preso il Palazzo dei Congressi. Una serata all’insegna della risata grazie al divertimento offerto da Max Giusti e Teo Teocoli.

Un altro modo per trascorrere in maniera originale il capodanno potrebbe essere quello di recarsi al Vide Club, storico locale a Villa Borghese, per una festa ispirata al film Interstellar.

Per i più festaioli, immancabile l’appuntamento all’avento “A tutta birra”, una festa in stile oktoberfest, in cui la birra scorrerà per tutta la notte a suon di musica da discoteca. Per i più sobri sarà, invece, irrinunciabile l’evento a Villa Miani, in cui ammirare Roma dall’alto, in un suggestivo scenario di luci, fuochi e colori.

Solo alcuni esempi che già fanno intuire quanto sarà magica e speciale la notte di S. Silvestro nella capitale. Il servizio offerto da Capodannoroma.org rende possibile organizzare in anticipo e senza pensieri una notte divertente e ricca di emozioni imperdibili.

Tutto pronto per SubinItaly e MediShow 2015, dal 20 al 22 novembre a Roma si celebra il sub e l’apnea

subinitaly-2015

Coltri Compressors, Dan Europe, Nardi Compressori, OmerSub, Albatros TopBoat, Talassa, Acquazzurra, Pellicano Mare. E ancora Top Sub, Cetma, S-Life, Thorpedo, Polo Sub, Carbonio GFT, Seawolf, Pathos, Sigalsub, Conte Sub, Biavati, Sea Hawk Sub, Massysub, l’Emporio del Pescatore e Apnea Store. Sono solo alcuni dei marchi attirati da SubinItaly e MediShow 2015, il Salone della subacquea All Inclusive ed il Festival dell’apnea, in programma dal 20 al 22 novembre alla Fiera di Roma.

Alla manifestazione saranno presenti anche personaggi del calibro di Massimo Scarpati, Renzo Mazzarri, Riccardo Molteni, Daniel Gospic, Marco Bardi, Fabio Antonini, Alessia Zecchini, Fabrizio D’Agnano, Dario Lopes e gli inossidabili Gherardo Zei ed Emanuele Zara. Tutte celebrità, a livello mondiale, del sub e dell’apnea.

La manifestazione vedrà anche la partecipazione istituzionale del Nucleo Carabinieri Subacquei, che illustrerà modalità operative e le difficoltà legate agli interventi in immersione in condizioni critiche. SubinItaly e MediShow 2015 ospiterà al proprio interno diversi contest: “Blue Shooting” (un contest amatoriale) che regalerà al vincitore una action cam messa in palio da Pikotech.

Basterà una clip di una cattura o di un momento particolare, filmato durante un’azione di pesca o di immersione in apnea, per poter partecipare: l’iscrizione è gratuita e basterà inviare il video seguendo il regolamento presente sui siti internet della manifestazione.

Sarà possibile partecipare anche al contest di fotografia subacquea organizzato da AssoScuba e che vedrà il suo culmine nei giorni di Fiera, con le premiazioni, l’esposizione delle opere partecipanti e la possibilità di partecipare ad una raccolta fondi in favore della Casa Famiglia Peter Pan. Particolarmente simpatica l’iniziativa ‘Battesimo delle Bolle’,dedicato a chi vorrà effettuare la prima immersione.

Gli ambienti saranno le piscine SubinItaly e MediShow 2015 della Fiera di Roma. L’attrezzatura è offerta dai principali marchi del settore. Chi vorrà partecipare a SubinItaly e MediShow 2015 potrà rivolgersi ai siti internet della manifestazione per informazioni riguardanti i biglietti, soggetti anche a sconti.

matrimonio stile americano

Matrimonio all’americana ecco cosa è

Il matrimonio all’americana è caratteristico perché viene celebrato all’aperto. Questa moda si è diffusa a partire dagli Stati Uniti anche verso l’Europa ed è approdata, di recente, anche in Italia.

Oltre Oceano la normativa concede la possibilità di convolare a nozze in spazi aperti e anche in quelli privati, cosa che invece non è consentita in Italia.

Nel nostro Paese celebrare un matrimonio all’aperto prevede che vengano superate alcune limitazioni. Infatti, per quanto riguarda le cerimonie religiose, la Chiesa le celebra esclusivamente all’interno di Chiese consacrate. Invece, per quanto riguarda le unioni civili, in alcuni casi è possibile superare i divieti scegliendo, per esempio, una sede particolare resa disponibile dall’amministrazione comunale.

Oggi, sono sempre di più i Comuni italiani che decidono di far celebrare matrimoni anche in location particolari, come per esempio antichi palazzi o suggestivi musei. Per organizzare un matrimonio all’americana è indispensabile sbrigare, per prima cosa, questo intoppo in modo da poter poi stabilire le decorazioni, il buffet e tutti gli altri dettagli.

In questo tipo di nozze una parte molto importante è svolta dai festeggiamenti che hanno luogo dopo il pasto. Quando si è all’aperto si possono organizzare balli, lanci di palloncini o di lanterne tailandesi. Per quanto riguarda gli addobbi, molto dipende dalla location scelta; se si tratta di un grande parco è possibile sistemare degli ombrelloni o dei morbidi cuscini sui quali sedersi. Nel caso si optasse per delle nozze in prossimità del mare, meglio delle sedie a sdraio e dei tavolini robusti ma comodi.

Per quanto riguarda il cibo, se desiderate ispirarvi a quello tipico degli Stati Uniti, non fatevi mancare un’imponente wedding cake decorata da accompagnare con cupcakes colorati.

In qualsiasi stagione vi sposiate, è fondamentale non scordarsi che il tempo potrebbe fare i capricci e che quindi è necessario pensare ad una soluzione valida in caso di maltempo E’ opportuno stabilire un piano alternativo che permetta di proseguire la festa in luogo riparato, all’interno del quale possano starci tutti gli invitati. A questo proposito è consigliabile pensare, per esempio, ad un grande gazebo da montare esclusivamente in caso di necessità.

I matrimoni all’aperto sono soprattutto di tipo informale, ecco perché è necessario che ne siano tutti informati Infatti, in questo modo si eviterà l’imbarazzo degli ospiti che potrebbero avere problemi con le scarpe o gli indumenti.

Le coppie più spiritose possono allestire un luogo nel quale cambiarsi d’abito o indossare calzature più adeguate a calpestare la sabbia o la terra.

matrimonio consigli sui preparativi

Tanti consigli utili per organizzare un matrimonio perfetto, senza brutte sorprese

Il più delle volte l’organizzazione di un matrimonio è un’operazione lunga e stressante anche se, ovviamente, alla fine si conclude sempre nel migliore dei modi con tante emozioni e tanta felicità durante il gran giorno.

Spesso ci si trova davanti a coppie che si fanno prendere dalla paura o dalla sconforto perchè pensano magari di non riuscire a fare tutto in tempo anche perchè, diciamola tutta, affrontare un matrimonio non è un gioco da ragazzi ma con le giuste accortezze e i giusti consigli il tutto può diventare molto più facile.

In questo articolo cercheremo di darvi qualche consiglio utile per organizzare il vostro grande giorno senza brutte sorprese.

Innanzitutto dovrete pensare alla realizzazione delle partecipazioni. Sono una parte fondamentale ma, prima ancora di pensare a quale carta o quale font utilizzerete, vi consigliamo di recarvi all’ufficio postale per verificare quanto vi costerà effettivamente spedirli ad ogni invitato. In questo modo eviterete di sprecare soldi inutili.  Tenere sotto controllo le spese durante le fasi d’organizzazione del proprio matrimonio è un aspetto fondamentale.

preparativi matrimonio senza sorprese

Alla parrucchiera e al make up artist che faranno trucco e parrucco alla sposa, dovrete chiedere se sono disponibili a realizzare il tutto presso l’abitazione di quest’ultima. Le eviterete un sacco di stress e spostamenti di cui non avrà proprio bisogno quel giorno. Al make up artist, inoltre, dovrete richiedere un trucco a lunga tenuta, che non sbavi dopo poche ore e che, di conseguenza, duri per tutta la giornata.

Esistono infatti moltissimi trucchi water proof, ovvero che non sbavano con l’acqua o col sudore, e no transfer. Attenzione quindi anche alla vostra pelle, qualora fosse grassa, e alle temperature previste nel giorno del vostro matrimonio.

Un’altra cosa molto importante a cui pensare, a cui nessuno può rinunciare, è il tanto amato album di nozze. Per realizzarlo avrete bisogno di ingaggiare un bravo fotografo di matrimoni, che rispecchi il vostro gusto e il vostro stile. A quest ultimo dovrete chiedere il prezzo, quante ore è disposto a fermarsi e se nel prezzo è compreso l’album. Normalmente gli album si identificato in album classico con le foto attaccate, fotolibro oppure misto.

Per quanto riguarda la location, ovvero il ristorante, dovrete chiedere quanto è grande la sala messa a vostra disposizione, se sono disposti a realizzare menù “speciali” per invitati vegetariani e se, alla fine del pranzo o della cena, potrete usufruire di un impianto audio per fare una grande festa. Infine ricordatevi di scrivervi tutto, per non dimenticarvi nulla.