Meeet – Incontri al buio a Torino

Vi è mai capitato di incontrare qualcuno “al buio”? I vostri amici vi hanno mai proposto di conoscere persone che non avevate mai visto prima? Avete mai desiderato di allargare le vostre conoscenze e trovare nuovi amici nella vostra città?.

Organizzare un appuntamento al buio non è sempre facile: bisogna trovare il posto, il momento e, magari, anche gli accompagnatori giusti.

A Torino è da poco nato un nuovo socialgroup che si occupa proprio di organizzare incontri al buio in città: Meeet. Scritto proprio con 3 “e”.
Perché questo nome? Beh, perché questo sito introduce una vera e propria novità: l’incontro proposto non sarà un 1+1, ma un 3+3!

Meeet Torino
Meeet Torino – Incontri al buio

Il funzionamento del sito è davvero molto semplice: chiunque abbia un profilo Facebook e più di 18 anni può aprire la home di Meeet e cliccare su “Registrati”.
A questo punto, ogni capogruppo deve scegliere due complici da portare con sé all’appuntamento ed invitarli: se accettano, riceverà una mail con la conferma della propria registrazione come Meeeter e potrà proseguire con il completamento del suo profilo.

Inizia, quindi, una divertente serie di domande che ha come scopo definire le preferenze degli utenti, che possono descrivere se stessi seminando un po’ di indizi qua e là: in questo modo persone con gusti compatibili verranno accoppiate più facilmente per i loro MeeetDate (cioè gli appuntamenti) e avranno un buon numero di argomenti da cui iniziare ad approfondire la conoscenza.

L’insieme delle informazioni inserite nel portale ed il numero di amici che decidono di registrarsi determinano il valore dell’Appeal, cioè della credibilità all’interno della community di Meeeters: un Appeal molto alto significa avere più probabilità di essere scelti per diversi appuntamenti!

L’unico pagamento richiesto da questa nuova piattaforma di incontri si chiama “Quota Meeet” ed è la somma necessaria a confermare l’incontro e a pagare il primo giro di cocktail per i partecipanti: così, all’arrivo nel locale, non ci si dovrà più preoccupare di nulla!

Cosa succede, però, se il terzetto che volevamo incontrare ci dà buca?
Beh, i cocktail ormai sono stati pagati: non resta altro che fare un brindisi a coloro che non si sono presentati e…consumare il doppio!.

Inserisca un commento

Può utilizzare questo codice HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*