Esistono integratori alimentari per l’estate?

La nutrizione gioca un ruolo importante per determinare il nostro stato di salute e una buona alimentazione consente di ottenere molteplici vantaggi per il corpo umano. Un’alimentazione corretta permette di tenere sempre sotto controllo il peso e mantenere un’elevata salute fisica e mentale.

Seguendo una dieta bilanciata si forniscono al corpo umano tutte le vitamine e i minerali di cui questo necessita giornalmente. Ormai le persone sanno benissimo di cosa è composto un pasto adeguato ma stress, il breve lasso di tempo dedicato al pranzo e la necessità di mangiare fuori casa durante l’orario di lavoro, sono tutti fattori che influiscono sull’equilibrio nutrizionale giornaliero.

In alcuni periodi dell’anno un aiuto proveniente da integratori alimentari può favorire a mantenere uno stato di salute ottimale e permettere di affrontare la stanchezza con una mentalità diversa.

È sempre ragionevole dire che gli integratori non sono destinati a sostituire il cibo perché non possono replicare tutti i nutrienti presenti nella frutta, verdura e cibi integrali, ma è accertato che gli integratori forniscono le sostanze nutrienti supplementari necessarie per somministrare ciò che manca.

L’estate è il periodo in cui gli integratori alimentari vengono utilizzati con più frequenza per il semplice motivo che sudando si perdono Sali minerali e il sostentamento degli integratori aiutano a reintegrare in modo veloce quello che si perde durante la giornata.

Ma esistono degli integratori suggeriti per la stagione estiva? Non esiste una vera e propria lista di integratori estivi, il consiglio è sempre quello di rivolgersi a medici o specialisti del settore alimentare, ma sicuramente tra gli integratori consigliati non può mancare la Vitamina B.

Le vitamine B hanno come primo ruolo quello di convertire il cibo in carburante per il corpo umano tanto da essere rinominate “vitamine energetiche”. I sintomi della mancanza di Vitamina B sono stanchezza, irritabilità, nervosismo e depressione, tutti sintomi che si fanno sentire nel periodo di fine scuola o pre ferie estive.

Tra gli antiossidanti da assumere nel periodo estivo non può assolutamente mancare la vitamina A. In natura si può trovare sotto 2 forme, una proveniente da fonte animale (retinolo) e l’altra da fonte vegetale (carotenoidi) proprio dalla frutta estiva e di colore arancione.

La vitamina D è quella che viene meno assunta per il motivo che si trova in pochi alimenti e quindi deve essere inserita tramite integratori e l’estate è il periodo migliore per assumerla perché con l’esposizione al sole, sempre protetti da creme solari, l’attivazione della vitamina D aumenta e questo rende muscoli e ossa più forti.

Il consiglio di molti nutrizionisti è quello di assumere anche la vitamina E, C sempre con effetti andiossidante e tra i minerali sicuramente potassio, magnesio e zinco.

Inserisca un commento

Può utilizzare questo codice HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*