Come pulire una piscina trascurata da molto tempo?

Con il sopraggiungere della stagione estiva, i mesi di chiusura delle piscine interrate hanno, di solito, portato una serie di problematiche all’interno della vasca. Lo sviluppo di alghe, e il sedimento di foglie e/o polvere, hanno probabilmente reso sporca e maleodorante l’acqua presente all’interno della piscina. Per farla tornare in condizioni perfette è necessario eseguire un’operazione di pulizia completa, e, in seguito, di ripristino del livello del cloro e del ph.

I prodotti per le piscine, che l’azienda Sicily Pool utilizza da sempre nella costruzione delle piscine Giarre, sono la principale difesa contro l’insorgere delle alghe e dell’opacizzazione dell’acqua. Verificando che il livello dei prodotti chimici sia equilibrato e costante per tutta la durata della stagione estiva, si ha la certezza di nuotare in un’ottima acqua.

Oltre a utilizzare questi prodotti, è buona cosa acquistare uno skimmer, che vi permette di rimuovere dalla superficie dell’acqua foglie e insetti. In questo modo, si evita di fare arrivare al filtro principale tutta una serie d’impurità che con il tempo possono intasare il sistema.

vendita piscine a giarre

Dopo aver pulito la superficie dell’acqua si può pulire il filtro della piscina. Il modo più veloce, e pratico, per farlo è quello di usare un tubo da giardino. Se avete effettuato con cura le pulizie di chiusura non dovreste impiegare molto.

 

Il prossimo passo da compiere è quello di pulire l’acqua all’interno della piscina. Operazione molto semplice, visto che vi basterà mettere in funzione il filtro appena pulito. A seconda delle dimensione della vostra piscina l’operazione può essere più o meno lunga. Controllata di tanto in tanto il filtro, potreste doverlo ripulire se l’acqua è particolarmente sporca.

L’ultima importante operazione di pulizia è quella del fondo della piscina. Per portare a termine questa operazione si possono utilizzare diversi apparecchi: spazzole aspirafango, kit per l’spirazione del fondo piscina, robot automatici. Ogni sistema ha i suoi pregi e difetti.

Quando avrete effettuato tutte queste operazioni potrete passare al ripristino del livello del cloro, e del ph, dell’acqua presente nella piscina.
In commercio si possono trovare molti prodotti, ma, per semplicità, vi consigliamo di acquistare un prodotto specifico per la riapertura delle piscine. Questi prodotti, vista la potenza degli elementi che li compongono, sono in grado di disinfettare l’acqua della piscina che, essendo rimasta ferma per molto tempo, avrà dei valori di ph, e cloro, totalmente squilibrati.
Una volta che avrete eseguito tutte queste procedure la vostra piscina sarà pronte per essere utilizzata. Ricordate che la pulizia di apertura di una piscina è un’operazione importante non solo per pochi giorni, ma per tutto il periodo di tempo in cui la userete.

Inserisca un commento

Può utilizzare questo codice HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*