attivita commerciali compravendita

La compravendita delle attività commerciali

Uno dei cuori pulsanti dell’attività economica di un paese industrializzato, è la compravendita di attività commerciali. Essa, infatti, costituisce un notevole impulso all’economia interna di un paese dato che permette la redistribuzione della ricchezza e la creazione di nuovi mercati.

La cessione di attività commerciali è un fattore fisiologico di ogni forma di economia moderna. Questo tipo di attività si svolgono quotidianamente e permettono che non vengano sprecate risorse produttive che, altrimenti, rimarrebbero improduttive.

Grazie alla traslazione della proprietà, invece, i fattori produttivi vengono mantenuti costantemente in attività e questo rende l’intero mercato nazionale più efficiente.

attivita commerciali compravendita

Molti sistemi giuridici moderni, come anche quello italiano, inoltre, tutelano ed incoraggiano questo tipo di operazioni. In questo modo l’economia rimane snella, flessibile ed in grado di autoriparare dei piccoli problemi produttivi.

Quando un’attività fallisce, ad esempio, essa porta un danno all’intero sistema nel quale opera. Infatti con ogni attività vengono vengono guadagni anche trasversali ad essa collegati.

I fornitori non hanno più un cliente ed i clienti non hanno più da chi approvvigionarsi per reperire ciò che offriva l’impresa fallita. Il fenomeno è simile a quello di un’epidemia ed è evidente che questo non porta alcun vantaggio per la comunità. Con la compravendita dell’attività, invece, si riesce ad arginare i danni ed a circoscriverli ad un lasso di tempo notevolmente inferiore.

Questo comporta un vantaggio economica anche per i soggetti esterni che entrano in contatto con l’azienda e crea una migliore economia legata ad essa. Il vantaggio principale di quest’operazione è, quindi, quello di non vedere risorse produttive capaci di creare ricchezza abbandonate e non utilizzate.

Tuttavia esso non è l’unico vantaggio ottenibile. Anche il mercato dei capitali riceve beneficio, infatti, da questo tipo di attività. Colui che rileva l’attività, ad esempio, potrebbe necessitare di un prestito per la copertura di tutti i costi legati all’inizio dell’esercizio di una nuova impresa.

A questo scopo interverrebbe una banca fornendo il capitale. Questo capitale, poi, tornerebbe all’interno del circolo, dato che chi lo riceverà lo depositerà sul proprio conto. Il sistema del credito, quindi, aiuta a distribuire anche le risorse di tipo puramente finanziario, in modo tale da poter supportare l’economia e permettere una migliore distribuzione della ricchezza.

La cessione di attività commerciali rappresenta, quindi, uno dei principali sistemi per assicurare una gestione coerente ed efficiente delle organizzazioni economiche all’interno di un paese.

Inserisca un commento

Può utilizzare questo codice HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*