Etichettato: e-commerce dolciario

dolci online

Un dolce a domicilio per colmare le distanze

Studenti fuori sede, militari in missione, giovani che hanno costruito la propria vita lontano dalla terra natia sono spesso chiamati a fare i conti con la nostalgia dei propri cari che sono lontani. Una mancanza che si accentua nei periodi di festa o durante una ricorrenza cui, ancora una volta, non potranno prendere parte.

Un dono, un tenero pensiero da spedire a casa rappresenta la soluzione più ovvia ed efficace per compensare, in qualche modo, alla distanza che complica ogni cosa. Da sempre, servizi di corrispondenza hanno prestato molta attenzione a situazioni di questo genere, come dimostrano le centinaia di catene per la spedizione fiori esistenti in tutta Italia.

Gli e-commerce del dolce

Con la crescita esponenziale dei canali e-commerce, le soluzioni a disposizione degli utenti sono aumentate in maniera esponenziale. Tra i servizi più apprezzati dagli utenti, si è fatto largo in maniera sempre più incisiva anche quello di consegna dolci a domicilio. La trovata, in sé, non è poi così originale. Da sempre è stato possibile richiedere dessert da consegnare a casa, per telefono o, magari, delegando un amico.

Con il commercio elettronico dei dolci, però, la situazione diventa molto più gestibile ed efficace. Le scelte si ampliano in modo significativo, il servizio è facile da gestire e immediato nella sua applicazione, automatizzato nei pagamenti. Inoltre, quasi tutte le piattaforme offrono la possibilità di integrare il dolce con un altro pensiero, sia esso un bouquet di fiori, un gioiello, una lettera. Il tutto, amministrato con un’unica interfaccia, semplice e piena di opportunità, in modo da far sentire al meglio la propria presenza ad amici e parenti distanti.

Il servizio verte sulla partecipazione delle pasticcerie fisiche alla piattaforma; chiunque può stringere accordi ed essere inserito all’interno delle vetrine dello store, proporre i propri prodotti e, così, ampliare in maniera notevole il proprio giro d’affari, senza particolari investimenti in marketing o in advertising. E, alla fine, siamo tutti contenti. E addolciti.

Dolci a domicilio: la nuova frontiera tra web e cucina

L’espansione del comparto e-commerce continua a interessare nuovi reparti merceologici, arrivando a comprendere settori che in molti pensavano non potessero essere riguardati dalle logiche della digitalizzazione.

il mondo dei fornelli, parallelamente, sta conoscendo il vertice massimo di popolarità, veicolato da numerosissimi programmi in tv, siti web, tutorial su YouTube, Talent Show. In particolare, il settore dolciario si è consacrato al pubblico come una disciplina che non è mera espressione di un prodotto ma, piuttosto, un’attività che coniuga gusto, creatività, estro, arte persino.

L’e-commerce del dolciario

Estensione ulteriore e punto di incontro fra strumenti del web e passione del pubblico, negli ultimi tempi è nato e si è diffuso a macchia d’olio un nuovo servizio, quello che permette la consegna di dolci e torte a domicilio, attraverso specifiche piattaforme web. Il funzionamento è semplice e intuitivo: tali portali si avvalgono della collaborazione con diverse pasticceria distribuite in tutto il territorio nazionale. Ogni utente può, completata l’iscrizione, selezionare il dolce che preferisce, inserire data, orario e luogo di consegna e completare il pagamento. Il servizio può essere eseguito anche in poche ore, rappresentando una soluzione pratica per feste improvvisate o per sopperire alle dimenticanze dei più smemorati.

Una soluzione per chi è lontano

Oltre che per la gente distratta o troppo occupata, il servizio è pensato per le persone che vivono lontano dai propri cari e che cercano un modo per far sentire ugualmente la propria presenza. Non a caso, diversi portali offrono la possibilità di spedire, insieme alla torta o al dessert selezionato, anche un piccolo o grande dono: si va da un bouquet di fiori a peluche, passando per gioielli e omaggi romantici di diversi genere, grandezza e fascia di prezzo.

Il servizio non si pone come un modello alternativo di pasticceria orientato a cambiare l’approccio verso il cliente bensì come una soluzione integrata che le stesse pasticcerie mettono a disposizione, così che esse possano ampliare i propri affari mentre i clienti possono contare su un’offerta più completa e in grado di rispondere alle proprie esigenze.