Etichettato: stampanti

stampante a getto d'inchiostro

Stampante a getto d’inchiostro: 3 consigli per l’acquisto

È vero, comprare una stampante non sempre è così semplice e occorre fare diversi tipi di valutazione. Ne esistono di diversi tipi in commercio e non è facile capire qual è quella più adatta a noi. Infatti, sono tanti gli elementi da valutare, soprattutto se il suo uso è destinato ad un lavoro prettamente aziendale e non solo privato.

Per questo la domanda è: quali sono gli aspetti più importanti da valutare quando si acquista una stampante a getto di inchiostro, la più comune ad uso domestico? Noi ne abbiamo individuati 3.

  1. Valutate la risoluzione e la qualità della stampa

Avete intenzione di stampare delle foto? Allora la risoluzione è davvero un aspetto fondamentale da valutare. Questo perché la risoluzione è strettamente correlata con la qualità finale della stampa. Per questa ragione, se il vostro scopo è acquistare una stampante che permetta di stampare delle foto, valutate che abbia tutti gli optional necessari come un’alta risoluzione, la possibilità di stampare a colori e delle schede per fotocamere digitali.

  1. Controllate la velocità della stampante

Se siete proprietari di un’azienda e necessitate di una stampa rapida, veloce ed efficiente, valutate la velocità della stampante che desiderate acquistare. In linea di massima, una stampante a getto di inchiostro riesce a stampare un foglio impiegando dai 5 ai 15 secondi, mentre una stampante laser può stampare anche 20 fogli in un solo minuto. Se avete bisogno di rapidità, la stampante a getto d’inchiostro potrebbe non far al caso vostro. In questo caso sarebbe meglio optare per una stampante laser.

  1. Valutate il costo delle cartucce

Le stampanti, si sa, hanno un costo che può essere anche esorbitante a volte. Se prendiamo poi in considerazione il costo delle cartucce, si arriva ad un prezzo davvero molto alto. Le cartucce per le stampanti a getto d’inchiostro hanno un costo minore rispetto a quelle laser, e se ne possono utilizzare una vera molteplicità: come quelle originali, le cartucce per stampanti compatibili o quelle ricaricabili. Il segreto per un migliore acquisto? Capire la destinazione d’uso della vostra stampante e successivamente decidere qual è la cartuccia più adatta a voi.