25 aprile in sicilia

Vacanze per il ponte del 25 aprile: scopriamo le bellezze della Sicilia

Non siete mai stati in Sicilia? Le vacanze per il ponte del 25 aprile potrebbero essere l’occasione giusta per fare un tour dell’isola più a sud d’Italia, la più grande del mar Mediterraneo. I principali aeroporti siciliani sono quelli di Palermo e Catania.

Ed è proprio dal capoluogo etneo che inizia il nostro giro. Moltissime le cose da vedere a Catania. Cominciamo con la strada più importante: via Etnea. Ricca di negozi, bar, luci, artisti di strada. Si estende per oltre 2 chilometri: consigliatissima, dunque, a chi ama fare lunghe passeggiate e soprattutto lo shopping.

Il monumento religioso simbolo della città etnea è il Duomo dedicato a Sant’Agata, in stile barocco. E proprio il barocco è stile che caratterizza Catania: nel 2002 i suoi monumenti sono stati inclusi fra il Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Assolutamente da vedere sono l’anfiteatro romano, in pieno centro storico, come l’ex monastero dei Benedettini, oggi sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, ma accessibile anche ai turisti.

Chi va a Catania non può non fare un salto dalla Pescheria, il mercato del pesce, e dal mercato di piazza Carlo Alberto, che ospita centinaia di vivacissimi commercianti, con prodotti a prezzi bassissimi che lasciano a bocca aperta soprattutto i turisti stranieri.

Catania è anche il mare e soprattutto l’Etna, il vulcano più alto d’Europa, entrato a far parte di recente del circuito Unesco. Si tratta, fra l’altro, di uno dei pochi vulcani attivi del nostro continente. Si può assistere – se capita – alle eruzioni della montagna senza correre particolari rischi.

Ora andiamo in provincia di Messina e per l’esattezza a Taormina, considerata la capitale turistica della Sicilia. E non è certo un caso. A partire dalla primavera la piccola città bagnata dal mar Ionio si popola di viaggiatori provenienti da tutto il mondo. Fondata dai Greci, Taormina ospita spesso eventi politici, artistici e culturali di livello internazionale. I suoi hotel sono rinomati ovunque.

Ma il vero simbolo della splendida cittadini in provincia di Messina è il Teatro antico. In epoca greca vi venivano rappresentate tragedie. Oggi il teatro ha una capienza di circa 19mila posti.

Esso ha un diametro massimo di circa 120 metri e un’altezza di 20 metri. Dallo splendido teatro sono visibili l’Etna e il mare Ionio. Insomma, un panorama incantevole. Le vacanze per il ponte del 25 aprile in Sicilia sono davvero una scelta azzeccata.

Inserisca un commento

Può utilizzare questo codice HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*