Come promuovere il tuo evento a Milano

Per promuovere il tuo evento a Milano? La metropoli è piena di eventi ed è difficile dare visibilità al tuo evento e avere un certo afflusso di pubblico. Per far sapere a un pubblico potenzialmente interessato al tuo evento, puoi richiedere l’assistenza di un ufficio stampa Milano, oppure organizzarti per coinvolgere il territorio. Da dove cominciare? Qui troverai qualche consiglio utile.

  • Promuovere il tuo evento a Milano: scrivere un comunicato stampa

Per iniziare a promuovere il tuo evento a Milano, potresti partire da un comunicato stampa efficace. Cosa dovrebbe esserci nel tuo comunicato?

  • Inserisci subito di cosa vuoi parlare

Nel titolo del tuo comunicato, inserisci il titolo come oggetto della tua mail e inserisci subito l’argomento della conversazione. Quando invii un comunicato, la notizia non è che organizzi un evento da promuovere, ma che c’è un evento.

Così, i media, dando la notizia, offriranno qualcosa ai loro utenti, che potranno diventare i partecipanti al tuo evento. Dopo aver indicato la città (per esempio Milano), metti subito in chiaro che in una certa data, a un certo orario, in quella via ci sarà un evento.

Nella fase successiva, potrai dare tutti i dettagli sull’evento, ma per iniziare devi fare in modo che chi riceve la mail sappia subito di cosa si parla e di cosa dovrebbe parlare ai propri utenti.

  • Offri informazioni immediate sull’evento: dove, come, quando

Subito dopo aver dato le indicazioni principali, puoi parlare dei dettagli del tuo evento. L’orario esatto, il luogo preciso (un palazzo storico, non solo la via), il titolo del tuo evento, chi sono i relatori e se ci sono, per quale motivo le persone dovrebbero scegliere il tuo evento piuttosto che quello di qualcun altro presente in città e se serve prenotarsi (se sì, come).

Tutte queste informazioni si devono trovare in un file leggero, semplice da leggere e da copiare. Un file del formato: .txt, .doc o .pdf può essere l’ideale. Per essere sicuro che chi riceve la mail legga davvero il tuo comunicato, inseriscilo anche nel corpo della mail.

  • Inserisci più immagini ad alta risoluzione

Quando invii il tuo comunicato, ricordati di inserire un’immagine ad alta risoluzione, almeno da 1200 pixel. Perché? Questo formato è richiesto da Google News. Quindi, il motore di ricerca per le notizie darà maggior risalto alle immagini di alta qualità.

Poi, non puoi sapere in anticipo quale risoluzione avrà il tema del sito dove sarà pubblicata la notizia. Questo formato permette a chi pubblica di ottenere il formato giusto per ottenere visite.

  • Inserisci i tuoi contatti

Al termine della mail e alla fine del comunicato, inserisci tutte le modalità di contatto. Di solito, sono necessari:

  • nome e cognome;
  • nome dell’azienda;
  • numero di telefono;
  • indirizzo e-mail;
  • social network: almeno Facebook. Si possono aggiungere anche Twitter e Instagram.
  • Ricontatta le aziende per sapere se è arrivato il comunicato

A metà giornata, verifica se i destinatari hanno ricevuto il tuo comunicato. Puoi farlo con strumenti online di tracciamento, oppure chiedendo direttamente alle aziende un gentile riscontro.

Ricorda di inserire come oggetto del reminder il titolo del tuo comunicato, così non potranno sbagliare. In ogni caso, mandalo di nuovo come allegato per promuovere il tuo evento.

  • Promuovere il tuo evento: ricorda di sfruttare anche i social network

I social network e la possibilità di sponsorizzare per promuovere il tuo evento possono attirare un pubblico di nicchia. Ricorda di creare una pagina evento su Facebook e assicurati di invitare solo persone che possono essere interessate per argomento o per altro all’evento.

Se hai degli ospiti speciali, non dimenticare di coinvolgerli per attirare anche persone che puoi non conoscere personalmente, ma che magari rientrano nei contatti del tuo ospite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*